Archivi categoria: Alice Roberto

Baciami Stupido

Le Avventure di Alice e Roberto

Angela allunga la mano verso il suo ragazzo, accarezzandogli il sedere e poi le palle da sotto. Lui si gira un po’ stupito, già quasi indurito per quel tocco, e guarda sorridendo la sua biondona: lei se lo attira addosso, lo stringe con un solo braccio, mentre con la mano libera comincia a masturbarlo veloce.

View original post 563 altre parole

Annunci

Sala Apposita

E’ il racconto che forse ci descrive di più. Non c’è ovviamente tutto di noi, ma molte cose si

Le Avventure di Alice e Roberto

Suoniamo alla porta del privè. Noi non andiamo nei privè italiani, non ci fidiamo. Ma qui siamo in una grande città europea, dove tutto sembra rilassato e normale.

Suoniamo una seconda volta, con la curiosità di scoprire in che locale siamo capitati, e se la nostra ricerca su internet ci ha fatto scegliere bene.

Aprono.

Entriamo.

View original post 784 altre parole

Baciami Stupido

Angela allunga la mano verso il suo ragazzo, accarezzandogli il sedere e poi le palle da sotto. Lui si gira un po’ stupito, già quasi indurito per quel tocco, e guarda sorridendo la sua biondona: lei se lo attira addosso, lo stringe con un solo braccio, mentre con la mano libera comincia a masturbarlo veloce. Continua a leggere Baciami Stupido

La solita sciupafemmine

Lucia, sdraiata sulla schiena, trastulla i due cazzi davanti a lei.

Alice, fra le sue gambe, le carezza la pancia ed ogni tanto la fighetta.
Ma anche lei, Alice, è maggiormente attratta dallo spettacolo che ha proprio davanti alla faccia: il volto carino, il fisico minuto di Lucia ed i due cazzoni che lei tiene in mano, bacia ogni tanto, stringe e sega, spesso guardando negli occhi l’amica. Continua a leggere La solita sciupafemmine

Ma dov’è Alice?

Ma dov’è finita Alice? Giro il collo mi sporgo, ma non la vedo.

Guardo davanti.

Bella cena, gente allegra e loquace. Tutto sommato bella tavolata. Io ed Alice siamo nuovi, ma nessuno ce lo fa pesare. Forse sono nuovi anche quei due più tirati, lui addirittura giacca e cravatta, lei vestitino da pomeriggio. Continua a leggere Ma dov’è Alice?

Meglio Senza

Alice: “Sssssss, si è addormentato”

Angela: “Si, ho visto”

Alice: “Riposa soddisfatto, il porco”

Angela: “Ma perchè porco, poverino, è stato così dolce…”

Alice: “Perchè è un porco, te lo assicuro. Ci credo che è stato dolce, cosa doveva fare, chi stava meglio di lui?”

Angela: “Io son stata benissimo”.

Alice:” Anch’io”. Continua a leggere Meglio Senza

Ci vorrebbe un caffè

Lei carina, faccino, bionda. E’ sul bordo del lettone, e si aggrappa per reggere la spinta ritmica del suo ragazzo.

Appena avanti , sul letto, c’è Alice sdraiata pancia in giù.

Io, al suo fianco, mi muovo piano per non disturbarla: capisco che ancora dorme, spossata.

Guardo i due vicino a noi: lui spinge e spinge molto meccanico, lei prende tutto, completamente concentrata. Sono isolati e assorti come se fossero soli.nylon.maschera ritaglio sfum Continua a leggere Ci vorrebbe un caffè