Archivi tag: coppia

Ed un’ altra Estate è andata….

29437812066_88dc10ea5f_z

Solo ricordi? Bah…..

Piccolo frame estivo della incorreggibile Alice

Annunci

Baciami Stupido

Angela allunga la mano verso il suo ragazzo, accarezzandogli il sedere e poi le palle da sotto. Lui si gira un po’ stupito, già quasi indurito per quel tocco, e guarda sorridendo la sua biondona: lei se lo attira addosso, lo stringe con un solo braccio, mentre con la mano libera comincia a masturbarlo veloce. Continua a leggere Baciami Stupido

Amore, Vuoi Sposarmi?

– Amore, vuoi sposarmi? –

– Mi piacerebbe, amore, ma non posso: son troppo porca.

– Non ho mai trovato una ragazza come te, io mi sento pronto al grande passo.

– Che proposta, così, all’improvviso. Ci conosciamo da poco…

– Da poco? sono sei mesi che ci frequentiamo. E che mesi… quanto amore, quanto sesso…

– Beh si, quanto sesso… Appunto, che bisogno hai di sposarmi? Continua a leggere Amore, Vuoi Sposarmi?

Nel Retro

– Gianfilippo?
– Si, Emma?
– Quella commessa mi ha toccato…
– Quale commessa?
– Quella di stamane, la misura, il vestito.
– Oh Emma, Emma… Non mi dirai …. a si, nella boutique. Quella magra, tirata, esagerata…
– Si Gianfilippo, proprio quella. La prima volta l’ho sentita ma non ci ho fatto caso. Poi di nuovo. Inginocchiata, senza motivo, figurati. Senza parere una carezza all’interno della mia coscia, mentre fermava l’orlo. Poi a gambe aperte solo per me, poi una mano sul seno. Ne sono sicura.
– Ma dai, ti sarà sembrato.
– Ti dico di no. Ci torno domani e voglio che tu ci sia. Continua a leggere Nel Retro

Trionfanti e Felici

Stava su di lui, alta, morbida generosa.

Non chiedeva, non parlava, si dava: sorriso tenero, occhi in basso, movimenti lenti e dolci.

Luna straziante, fame e freddo.

Qui dentro no, qui dolcezza montante senza fretta, fuoco dentro, dimenticanza e carne. Spinge coi lombi, regge il peso, avvolge la durezza del suo uomo, e continua il volo, contrae lo spazio, allarga il respiro, senza freddo, senza fame, senza stridore, solo discesa vertiginosa, valle abissale, braccia e lingue, fiato e sudore.

Un rumore, un’ altra auto, altri destini alieni, scorbutici e accaniti, nel piazzale gelido di anime scaraventate via.

E noi invece salvi, fradici di odore solo nostro, fiammeggianti di calore ubriaco, arrivati insieme, stanotte, trionfanti e felici.

© Alicerobertohot, febbraio 2014.


La solita sciupafemmine

Lucia, sdraiata sulla schiena, trastulla i due cazzi davanti a lei.

Alice, fra le sue gambe, le carezza la pancia ed ogni tanto la fighetta.
Ma anche lei, Alice, è maggiormente attratta dallo spettacolo che ha proprio davanti alla faccia: il volto carino, il fisico minuto di Lucia ed i due cazzoni che lei tiene in mano, bacia ogni tanto, stringe e sega, spesso guardando negli occhi l’amica. Continua a leggere La solita sciupafemmine

Ma dov’è Alice?

Ma dov’è finita Alice? Giro il collo mi sporgo, ma non la vedo.

Guardo davanti.

Bella cena, gente allegra e loquace. Tutto sommato bella tavolata. Io ed Alice siamo nuovi, ma nessuno ce lo fa pesare. Forse sono nuovi anche quei due più tirati, lui addirittura giacca e cravatta, lei vestitino da pomeriggio. Continua a leggere Ma dov’è Alice?