Archivi tag: sesso

Baciami Stupido

Angela allunga la mano verso il suo ragazzo, accarezzandogli il sedere e poi le palle da sotto. Lui si gira un po’ stupito, già quasi indurito per quel tocco, e guarda sorridendo la sua biondona: lei se lo attira addosso, lo stringe con un solo braccio, mentre con la mano libera comincia a masturbarlo veloce. Continua a leggere Baciami Stupido

Amore, Vuoi Sposarmi?

– Amore, vuoi sposarmi? –

– Mi piacerebbe, amore, ma non posso: son troppo porca.

– Non ho mai trovato una ragazza come te, io mi sento pronto al grande passo.

– Che proposta, così, all’improvviso. Ci conosciamo da poco…

– Da poco? sono sei mesi che ci frequentiamo. E che mesi… quanto amore, quanto sesso…

– Beh si, quanto sesso… Appunto, che bisogno hai di sposarmi? Continua a leggere Amore, Vuoi Sposarmi?

Lampo Biondo e Nero

Stasera è peggio”, pensa Sonia spazzolandosi. Un lungo riflesso biondo nello specchio, uno sguardo nascosto al suo uomo.
Aggressivo, sbrigativo un po’ incazzato. Già le aveva fatto cambiare il vestito (“Non stiamo andando a messa!”), poi all’ultimo, ormai in macchina, l’aveva rimandata su, perché le calze erano troppo scure.
Ed ogni volta, anziché chiedere, ordinava. Continua a leggere Lampo Biondo e Nero

Trionfanti e Felici

Stava su di lui, alta, morbida generosa.

Non chiedeva, non parlava, si dava: sorriso tenero, occhi in basso, movimenti lenti e dolci.

Luna straziante, fame e freddo.

Qui dentro no, qui dolcezza montante senza fretta, fuoco dentro, dimenticanza e carne. Spinge coi lombi, regge il peso, avvolge la durezza del suo uomo, e continua il volo, contrae lo spazio, allarga il respiro, senza freddo, senza fame, senza stridore, solo discesa vertiginosa, valle abissale, braccia e lingue, fiato e sudore.

Un rumore, un’ altra auto, altri destini alieni, scorbutici e accaniti, nel piazzale gelido di anime scaraventate via.

E noi invece salvi, fradici di odore solo nostro, fiammeggianti di calore ubriaco, arrivati insieme, stanotte, trionfanti e felici.

© Alicerobertohot, febbraio 2014.


La solita sciupafemmine

Lucia, sdraiata sulla schiena, trastulla i due cazzi davanti a lei.

Alice, fra le sue gambe, le carezza la pancia ed ogni tanto la fighetta.
Ma anche lei, Alice, è maggiormente attratta dallo spettacolo che ha proprio davanti alla faccia: il volto carino, il fisico minuto di Lucia ed i due cazzoni che lei tiene in mano, bacia ogni tanto, stringe e sega, spesso guardando negli occhi l’amica. Continua a leggere La solita sciupafemmine

Ma dov’è Alice?

Ma dov’è finita Alice? Giro il collo mi sporgo, ma non la vedo.

Guardo davanti.

Bella cena, gente allegra e loquace. Tutto sommato bella tavolata. Io ed Alice siamo nuovi, ma nessuno ce lo fa pesare. Forse sono nuovi anche quei due più tirati, lui addirittura giacca e cravatta, lei vestitino da pomeriggio. Continua a leggere Ma dov’è Alice?

Meglio Senza

Alice: “Sssssss, si è addormentato”

Angela: “Si, ho visto”

Alice: “Riposa soddisfatto, il porco”

Angela: “Ma perchè porco, poverino, è stato così dolce…”

Alice: “Perchè è un porco, te lo assicuro. Ci credo che è stato dolce, cosa doveva fare, chi stava meglio di lui?”

Angela: “Io son stata benissimo”.

Alice:” Anch’io”. Continua a leggere Meglio Senza